Storie

Chicca aspetta la sua umana che non c’è più

Una storia commovente che arriva da San Marino

Quando qualcuno vi dirà che i gatti sono freddi e opportunisti, smentitelo raccontandogli la storia di Chicca, una gattona di 12 anni che per undici ha vissuto insieme alla sua amica umana che oggi non c’è più. Insieme a lei, quasi tutti i giorni, usciva per andare al Superstore COAL di Dogana, supermercato della Repubblica di San Marino.

Alla morte della signora, Chicca è stata adottata dal nipote della stessa. Ma lei, tutti i giorni, torna davanti a quel supermercato, stendendosi lì davanti, aspettando speranzosa il ritorno della sua compagna di vita. È diventata una sorta di mascotte, perché i dipendenti del supermercato la accudiscono e le danno da mangiare. Lei continua a preferire una vita da semi randagia, ma non è una gatta abbandonata: quando vuole, torna a casa ed è anche seguita da un veterinario. Ma è una gatta anziana, molto affettuosa, si lascia accarezzare facilmente. Ma il suo pelo un po’ sporco e poco curato sembra rispecchiare uno stato d’animo nostalgico, che s’intravede anche negli occhi di questa gattina.

Al collo c’è sempre quel ciondolo con il suo nome inciso, dono della sua amica che ormai non c’è più. Chicca resta lì, seduta ad aspettare, con la pazienza tipica dei gatti. E quelle fusa ormai un po’ stonate che regala in cambio di qualche carezza, un giorno torneranno a far sorridere ancora una volta colei che l’ha sempre amata.

Back to top button