Comportamento del Gatto

Comprendere il comportamento del gatto non è mai semplice. Chi non ha mai avuto esperienze di convivenza con un micio, molto spesso, tende a considerarlo come una creatura solitaria e opportunista che tollera a malapena la presenza dell’uomo. La realtà ci dice tutto l’opposto. Entrare nella psicologia felina è qualcosa di estremamente affascinante che nel tempo ha coinvolto etologi, scienziati e persino psicanalisti.

Anche il gatto d’appartamento, che solitamente passa molto tempo a sonnecchiare, in attesa di cibo e coccole, mantiene i suoi istinti da cacciatore. L’indipendenza e la solitudine, che spesso vengono scambiate per insensibilità, altro non sono che l’altra faccia della stessa medaglia, ossia le basi del suo essere predatore. La convivenza con un umano, poi, diventa un rapporto molto vicino a quello che ha avuto con mamma gatta.

Per questo il gatto soffre l’assenza dell’umano, quando questo manca di casa per lungo tempo. Sfatiamo dunque questo mito del gatto che può restare tranquillo in casa per lunghi periodi. I suoi atteggiamenti sono molto complessi e per poterli interpretare correttamente dobbiamo imparare ad andare oltre le apparenze. Proprio per comprendere il gatto comportamento, ecco alcuni interessanti articoli che potrebbero tornarvi utili!

Back to top button