Razze di gatti

A pelo lungo, corto o addirittura senza pelo, con il mantello striato o con le orecchie grandi, sono tantissime le caratteristiche che permettono di distinguere le oltre cinquanta razze di gatti domestici identificate al mondo.

I gatti, riconosciuti sin dall’antichità come animali sacri e dotati di un’eleganza innata, sono degli eccezionali compagni di vita e sono tanti i motivi per cui potreste decidere di optare per una razza piuttosto che per un’altra.

Se avete deciso di adottare un felino, infatti, potrete orientarvi nella scelta basandovi sulle caratteristiche fisiche ed estetiche di determinate razze di gatti, ma è sempre consigliabile tenere in considerazione anche il temperamento, le caratteristiche genetiche e il carattere di ogni specie.

Ad esempio, sapevate che esistono gatti più adatti a vivere in appartamenti piccoli e altri, invece, che hanno bisogno di molto più spazio? Alcuni, invece, sono più socievoli e si adattano meglio alla convivenza con altri animali, mentre altri preferiscono solo la compagnia umana.

Vorreste adottare un gatto ma siete allergici al pelo? Niente paura! Esistono persino razze di gatti il cui mantello non provoca reazioni allergiche, come ad esempio il gatto Siberiano o lo Sphynx, che è proprio senza pelo.

Scopriamo insieme tutte le caratteristiche delle più belle razze di gatti, approfondendo meglio le loro origini e la storia, l’allevamento e l’alimentazione più indicata.

Back to top button